Informativa art. 13 Regolamento UE 2016/679 in materia di Protezione dei Dati Personali (GDPR).

Campo di applicazione e Finalità

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) in materia di protezione dei dati personali, i dati sono raccolti, trattati ed archiviati esclusivamente al fine di:

  • poter svolgere i servizi di recupero crediti, ed attività connesse e funzionali;
  • adempiere alle disposizioni normative in materia di recupero crediti (ex art. 115 TULPS);
  • adempiere alla normativa per il contrasto del riciclaggio di denaro;
  • adempiere alle disposizioni fiscali e tributarie derivanti dallo svolgimento dell’attività d’impresa;
  • assolvere tutti gli obblighi ed adempimenti derivanti dal lo svolgimento dell’attività di impresa, descritta nella premessa ed introduzione.

Modalità del trattamento

I dati sono raccolti, trattati ed archiviati sia su supporto cartaceo che magnetico, elettronico e/o telematico, sia per il tramite di personale interno che di quello esterno.
In entrambi i casi, il trattamento avviene sulla base di incarichi formalizzati (sia per i responsabili che per gli incaricati) precedentemente all’inizio della fase di trattamento, e contestualmente ad una adeguata informazione ed istruzione sulle misure di sicurezza e sulle procedure da adottare per garantire un livello di sicurezza adeguato.

Il trattamento dei dati avrà durata strettamente necessaria all’espletamento dell’incarico ricevuto. Al termine del trattamento, i dati saranno esclusi dalla disponibilità degli incaricati e conservati per tutta la durata del rapporto contrattuale, per il tempo necessario alla definizione di qualsivoglia operazione contabile e/o amministrativa collegata all’incarico ricevuto e per gli adempimenti in materia fiscale, per i 10 anni successivi all’anno di interruzione del rapporto di collaborazione con la cliente/mandante o all’anno in cui Crediter ha ricevuto l’incarico, nel rispetto dei termini di legge vigenti e come stabilito dal disposto dell’art. 2220 C.C.

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati

La Crediter s.r.l. ha come obiettivo la sola raccolta ed archiviazione dei dati necessari (a titolo esemplificativo e non esaustivo: ragione sociale, informazioni su sedi, fatturato, riferimenti bancari per il trasferimento delle somme, etc.) allo svolgimento della propria attività, sia con riferimento a specifiche normative di settore (ad esempio legate alla Licenza di P.S. e normativa antiriciclaggio) sia ai fini statistici interni ed organizzativi.
Il mancato conferimento di tali dati da parte del soggetto interessato, renderebbe impossibile lo svolgimento dell’attività secondo sia le procedure organizzative in uso che le vigenti normative in materia, diverse da quelle relative alla “Privacy”.
Tutti i dati trasferiti dal cliente/mandante che fanno riferimento a terzi soggetti (ad esempio debitori e/o garanti e/o coobbligati) sono trattati dalla Crediter s.r.l. sulla base di una dichiarazione in cui si attesta che il soggetto titolare li abbia precedentemente raccolti e trattati in conformità alla vigente normativa.

I dati trasferiti dal cliente/mandante saranno trattati per l’esecuzione dell’incarico ricevuto per l’espletamento della fornitura dei servizi di Gestione e Recupero dei Crediti forniti dalla Società scrivente. I dati saranno trattati secondo i principi di liceità, correttezza e trasparenza e nel rispetto del codice deontologico adottato dalla società.

Nello svolgimento dell’attività e secondo quanto previsto dal Provvedimento del Garante del 30 novembre 2005 per la protezione dei dati personali in tema di recupero crediti, la società, nel rispetto del GDPR 2016/679, avrà la facoltà di acquisire informazioni verbalmente, direttamente presso l’interessato o tramite consultazione di fonti terze (pubblici registri, Istituti autorizzati ex art. 134 T.U.L.P.S.).

Soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati e l’ambito di diffusione dei dati medesimi

I dati personali sono conservati in Italia, e potranno essere comunicati e/o trasferiti a terzi soggetti, sia in Italia che all’estero, al fine di raggiungere lo scopo dell’incarico conferito. Tali soggetti sono individuati in un apposito elenco a disposizione degli interessati, che viene aggiornato periodicamente o comunque in qualunque occasione ne venga richiesto l’inserimento e/o la cancellazione di un soggetto.
A queste categorie di soggetti la Crediter s.r.l. provvede a richiedere una dichiarazione di avvenuto adeguamento alla sicurezza ed alla protezione dei dati, ai sensi dell’art. 32 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).

Per le finalità descritte, i dati potranno essere resi accessibili, a titolo esemplificativo, a soggetti quali:

  • dipendenti e/o collaboratori della società, in qualità di addetti al trattamento;

  • società di recupero crediti, società di informazioni commerciali, professionisti, collaboratori (interni e/o esterni), consulenti, che svolgono attività in out-sourcing per conto della società, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento

  • banche, istituti di credito e finanziari, imprese partners cui la Crediter s.r.l. ha raggiunto accordi commerciali per il raggiungimento degli scopi sociali, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento.

Normalmente i dati relativi alla clientela non vengono diffusi, fatto salvo il caso della pubblicazione dell’elenco dei clienti presenti e passati: sono tuttavia esclusi sia la diffusione dei dati che l’utilizzo per fini di  comunicazioni pubblicitarie da parte di terzi soggetti.

Senza la necessità di un espresso consenso (art. 6 lett. b) e c) GDPR), la Società potrà comunicare i dati per le finalità descritte a Organismi di vigilanza, Autorità giudiziarie, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette. Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.

Diritti di cui all’articolo 15 e successivi del GDPR

Nella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 15 GDPR e precisamente i diritti di:

  • ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  • ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
  • ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  • opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.
  • Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-22 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione, profilazione), ed il diritto di reclamo all’Autorità Garante ai sensi dell’art. 77 del GDPR.

Titolare e responsabile al trattamento dei dati

Il titolare del trattamento dei dati dell’interessato è il creditore, il Responsabile Esterno del Trattamento, con riferimento ai trattamenti eseguiti successivamente alla conclusione del mandato, è Crediter Srl.

Ulteriori informazioni, ivi compresi i riferimenti degli eventuali responsabili del trattamento, possono essere richieste dall’interessato attraverso comunicazione scritta da inviarsi al seguente indirizzo ti.re1664970534tider1664970534c@ret1664970534iderc1664970534

Modalità di esercizio dei diritti

Il Responsabile per la protezione dei dati (Data Protection Officer) è Nicola Cavallaro, e-mail : “ti.re1664970534tider1664970534c@opd1664970534

Cookie Policy