Un cliente non paga? Non sai come esigere quanto ti spetta?

Ci sono aspetti che dipendono dal cliente ed altri che dipendono da te. In particolare ci sono 3 errori da non commettere quando si è di fronte ad un insoluto e che possono determinare la soluzione positiva o meno della controversia, vediamo quali:

Insoluti

1 – Lasciarlo nel cassetto con la convinzione che il tempo lo “recuperi”!

Niente avviene da solo, tanto meno un “bonifico in automatico” da parte del tuo cliente. Più tempo passa e più sarà problematico esigere il giusto corrispettivo. Non perdere tempo, assumi l’iniziativa e prendi i problemi per quello che sono. E’ il primo passo verso la soluzione.

 

Insoluti

2 – Pensare che sia un buon cliente!

Quando un cliente non paga, anche per la seconda o terza volta, si tende sempre a giustificarlo pensando “ha sempre pagato”, “è solo la seconda/terza volta che capita”, “avrà avuto altre cose da fare”. No, purtroppo spesso non è così. Perchè devi finanziare tu gli “errori” di qualcun altro? In una economia ed in un contesto sano questi ritardi non vengono trattati come la normalità, ma per quello che sono: degli insoluti.

 

Insoluti

3 – Non contattare l’Avvocato per timore di perdere il cliente.

Certo. Come insegna lo Sun Tzu, l’arte della guerra cinese, il modo migliore per vincere una guerra è quello di non fare una battaglia.

Il modo migliore di risolvere un insoluto è quello di dialogare, ma quanti tentativi avrai a tua disposizione prima di renderti conto che hai esaurito le chance a tua disposizione? Un cliente che non paga mette già in conto le conseguenze del proprio agire ed ogni minuto perso ad esitare è un minuto in cui… non vieni pagato! Recuperare i crediti non è il tuo lavoro, fallo fare ad un professionista.

 

Affidati ad un partner specializzato per il recupero del credito. Crediter dal 1964 è la prima agenzia di recupero crediti in Italia, rivolgici una domanda, una richiesta, sapremo dirti esattamente cosa fare.

Richiesta di informazioni

    Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento EU 2016/679 (GDPR).
    In ottemperanza all’articolo 6 lett. b) del GDPR 2016/679 la informiamo che il trattamento dei suoi dati è necessario ai fini dell’esecuzione della sua richiesta. *

    Ai sensi dell’articolo 7 del GDPR previo suo specifico e distinto consenso la informiamo che Crediter Srl tratterà i Suoi dati per le seguenti finalità di marketing: Newsletters, invio di aggiornamenti, informazioni, promozioni in corso.

    La informiamo inoltre che ai sensi degli Artt. 15-22 del GDPR (diritti dell'interessato di accesso ai dati personali ed altri diritti), i dati verranno mantenuti all'interno della banca dati di Crediter Srl e potrete in ogni momento richiedere la modifica, la cancellazione dei Vostri dati e opporvi al loro utilizzo inviando una raccomandata a/r a Crediter Srl, Via G. Savelli, 120 35129 Padova o scrivendo a: ti.re1664971249tider1664971249c@ret1664971249iderc1664971249 o ti.re1664971249tider1664971249c@opd1664971249
    * Campi obbligatori